Guarda le foto (6)

Trekking - Lago Lauvitel

Attività sportive, Sport pedestri, Itinerario di escursione pedestre A Vénosc
5.9 km
3h
  • L'escursione inevitabile della valle ! Si arriva al lago per un sentiere piacevole nel Parco Nazionale degli Ecrins.

  • Questo è uno dei siti più belli dell'Oisans da fare anche con bambini da 7 anni in poi.

    "SI CAMMINA NEL CUORE DEL PARCO NAZIONALE DEGLI ECRINS
    Il massiccio degli Écrins è un territorio eccezionale, aperto a tutti, con un patrimonio naturale, culturale e paesaggistico raro. Per proteggere questa ricchezza, il cuore del parco è contrassegnato da bandiere blu-bianco-rosse, dove le regole devono essere rispettate. Vi preghiamo di prenderne nota quando preparate la vostra escursione per...
    Questo è uno dei siti più belli dell'Oisans da fare anche con bambini da 7 anni in poi.

    "SI CAMMINA NEL CUORE DEL PARCO NAZIONALE DEGLI ECRINS
    Il massiccio degli Écrins è un territorio eccezionale, aperto a tutti, con un patrimonio naturale, culturale e paesaggistico raro. Per proteggere questa ricchezza, il cuore del parco è contrassegnato da bandiere blu-bianco-rosse, dove le regole devono essere rispettate. Vi preghiamo di prenderne nota quando preparate la vostra escursione per preservare questo bene collettivo sul sito ecrins-parcnational.fr".

    ITINERARIO:
    Dal parcheggio della frazione di La Danchère, prendi il sentiero che passa davanti al caffè del villaggio per trovare il GR54. Alla fine della pista ci sono due sentieri, uno per ogni riva del torrente: o quello a destra che si snoda tranquillamente fino al lago, più vario e più dolce per la salita, o quello a sinistra, più ombroso ma più ripido, perfetto per la discesa e per fare il giro. Una passerella permette di cambiare lato a circa metà strada. I più coraggiosi continueranno fino al Col du Vallon, a destra del lago, dove un lago si annida in un'atmosfera di alta montagna più selvaggia.

    IL PARCO DEGLI ECRINS, UNA NATURA FRAGILE DA PROTEGGERE
    Durante le escursioni nel Parc des Ecrins, è necessario rispettare il regolamento che permette di godere di questo spazio naturale eccezionale: non lasciare i sentieri, i cani non sono ammessi nemmeno al guinzaglio, non raccogliere fiori, non prendere fossili, minerali, animali..., non gettare nulla per terra (portare la propria spazzatura). La natura ti ringrazia!

    PER ESSERE VISTO SUL CORSO:
    Che ricompensa quando si arriva al bordo del lago e si vedono le marmotte! Vi piacerà osservare la flora di montagna: giglio martagone, giglio arancione, orchidea maculata... secondo la stagione.

    NOTE:
    Il più grande lago del massiccio degli Écrins è anche una riserva naturale integrale in fondo alla valle (totalmente incontaminata dall'uomo). E non dimenticate che siete nel Parco Nazionale degli Écrins: non lasciate i sentieri, non raccogliete fiori, non nuotate, rispettate questi doni della natura!
  • Suggerimenti
    Se volete portare con voi i vostri piccoli, l'ufficio turistico noleggia i marsupi. Non dimenticate di portare con voi tutto l'equipaggiamento necessario: scarpe da trekking, occhiali da sole, acqua, crema solare...
In diretta su
  • Glacier - 3200m
  • Toura-fee-bellecombe - 2600m
  • Les crêtes - 2100m
  • Station 1650 - 1650m
Previsioni del tempo
Mattina -3°
Pomeriggio
Inverno
Altezza 395 cm
Qualità della neve Dolce
Rischio valanghe
/5
Previsioni del tempo
Mattina --°
Pomeriggio --°
Inverno
Altezza 0 cm
Qualità della neve
Rischio valanghe
/5
Previsioni del tempo
Mattina --°
Pomeriggio --°
Inverno
Altezza 0 cm
Qualità della neve
Rischio valanghe
/5
Previsioni del tempo
Mattina
Pomeriggio 18°
Inverno
Altezza 0 cm
Qualità della neve
Rischio valanghe
/5
Tutte le informazioni in diretta
Chiudere